Home Page » Eventi / Feste / Manifestazioni, Arte Elbana

Capoliveri: inaugurazione Atelier di Pittura Fritz Hagl

Hagl5







Il pittore tedesco Fritz Hagl  ha realizzato il suo sogno all'Isola d'Elba, secondo l’antico detto cinese: “Costruire la casa, piantare un albero e fondare una famiglia”. 

 In tre anni ha costruito questa meraviglia di abitazione  con un grande giardino e con l'orto. Vivere in tale ambiente era per lui divenuto indispensabile anche in ragione della sua ricerca pittorica. 



Hagl era nato a Monaco nel 1928 e si era trasferito negli anni '60 all’Isola d’Elba,  da lui scelta come "buen retiro" artistico.



 Con una barca  solcava il mare alla ricerca di ispirazine e  poteva studiare le rocce e le loro strutture  che tanto l'affascinavano. Il mondo mediterraneo era di sfida e di stimolo per la sua creatività!



Immerso nella macchia mediterranea di Capoliveri, a 5 minuti dalle spiaggie di Capo Perla, Stracculigno e Naregno, a pochi metri dal Hotel Le Acacie oggi è assolutamente da visitare l’Atelier creato dalla moglie e dalle figlie in suo ricordo. Una location molto suggestiva accoglie questo straordinario percorso d'arte, oggi completamente rinnovato e reso fruibile agli amanti della pittura, con gli ausili delle tecniche più moderne! 



Si possono quindi ammirare nella casa da lui costruita,  i suoi dipinti ispirati dal mare, dalle rocce e dal  mondo mediterraneo.





Personalità veramente originale e creativa, Fritz è stato  anche appassionato conoscitore di musica, spaziando dalla classica al jazz e declinata in tutte le sue forme.



“La grande foresta, in fondo, può nascere pittoricamente dall’osservazione d’una foglia, amplificata nello spazio.”



Il Maestro  ci ha lasciato nel 2002, sua moglie Nicole e le figlie Dominique e Arianne hanno trasformato la casa immersa nel bosco, in una specie di tempio in cui tutto ci parla di lui.



La moglie Nicole e le figlie il giorno dell'inaugurazione

Della sua arte ci dice Nicole: “I paesaggi di Fritz  nulla devono, se non la suggestione, alla realtà “tradizionale” del paesaggio.



Immagini cui il pittore giungeva per insistenza, tra l’altro, d’una fitta trama di segni, evocativi di aggetti e rientranze;  per modulazione di tonalità chiare e scure a sottolinear quei segni, ad essi quasi dando fisicità e volume; per concezione di spazialità, infine, che si direbbero “mentali” e che, invece, sono traslati di realtà …”





E' possibile visitare l'Atelier con una visita guidata direttamente dalla moglie o dalle figlie: vi sapranno trasmettere tutto il loro entusiamo!



E' anche possibile affittare dei deliziosi appartamentini arredati con le opere del Maestro: una vacanza "full immersion" nell'arte e nella natura rigogliosa di Casamacchia!



CASAMACCHIA  loc. San Francesco, 166 57031 Capoliveri



Tel. 0565 968367

Condividi questo articolo:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*