Home Page » Cosa vedere, Amici dell'Isola d'Elba

Orologi Locman, l’eccellenza è di casa all’isola d’Elba

locman_italy_2g

Come un improbabile veliero postmoderno, i laboratori della Locman si proiettano  verso il porticciolo.  Nelle vetrate si riflettono barche e reti da pesca.

Basta però accostarsi agli «oblò» per vedere un mondo atipico e incongruo. Tecnici dai camici bianchi e dai guanti di cotone si muovono fra strani macchinari elettronici, scaffali, casseforti, lampade e lenti di ingrandimento da tavolo. Una simbiosi tra uomini e orologi nel golfo di Marina di Campo.



Marco Mantovani, 49 anni, è  mister Locman, il presidente dell’azienda, la  moglie  lo affianca. L’Eden degli orologi è a Marina di Campo, negli scenari dell’Isola d’Elba (e dei dintorni, isole comprese), nella sua qualità della vita «a misura di tutte le cose», nei personaggi incredibili che si incontrano passeggiando lungo la spiaggia o tra i viottoli del borgo.



 L’ultima creazione, l’orologio Montecristo in titanio e ceramica con movimento meccanico, è ispirato all’isola di Alexandre Dumas e del suo Conte, a poche miglia dall’Elba.

“L’isola di Montecristo appare all’orizzonte dell’Isola d’Elba improvvisamente nelle giornate più terse spazzate dal maestrale, per sparire nuovamente nelle foschie al primo giro di vento. Il profilo misterioso dell’Isola del Tesoro rimane negli occhi fino alla volta successiva, un’immagine suggestiva che evoca luoghi selvaggi e meravigliosi. E’ a quest’idea di luogo romantico e puro che Locman  dedica il suo primo orologio dotato di movimento meccanico automatico elaborato.”

 Di origini elbane, Mantovani, ha vissuto infanzia e adolescenza a metà tra Milano  e l’isola toscana. «Ho sempre fatto fatica, io abituato a correre a piede nudi sulla sabbia, ad adattarmi alla città. Così, quando nel 1986, c’è stata la possibilità di trasferite la sede all’Elba, non ci ho pensato un attimo».



 Nella sede della Locman, affacciata sul golfo di Marina di Campo, lavorano circa 50 persone. Professionalità cresciute e formate sull’isola. Un percorso in un continuo mutamento. L’ultimo passo della strategia imprenditoriale votata all’innovazione è stata l’acquisizione della maggioranza della Sio (Scuola italiana di orologeria) che dalla sua sede milanese si trasferirà a Marina di Campo. Un piccolo paesino di appena 2.000 abitanti, che si candida a diventare un vero e proprio polo dell’orologeria a livello internazionale.



All'inizio ci sono stati prodotti disegnati e assemblati per altri. Poi, pian piano, con la crescita professionale, è nata una maggiore consapevolezza delle proprie forze e un obiettivo: lasciare le attività di consulenza per “ballare da soli”. La scelta è felice e in pochi anni, capacità e fantasia, portano alla creazione di un vero e proprio brand. Perché i Locman, li indossano le star di Hollywood, calciatori, attori e personaggi dello spettacolo da David Beckham a Jennifer Lopez a uomini politici come Berlusconi, Veltroni o Bertinotti.

La  Locman oggi, con con la sua nuova linea più sportiva che è andata ad affiancare i modelli tradizionali e più lussuosi (si va dai 200 euro ai 3/4000), viene distribuita in Europa, in Giappone, negli Stati Uniti in Nuova Zelanda e Emirati Arabi

Il Gruppo Locman, leggiamo nel sito, da sempre testimonial nel mondo dell’Isola d’Elba e del suo stile di vita unico, ha sviluppato nel tempo più di una iniziativa che va a sottolineare il legame indissolubile tra Locman e la sua Isola.



Prima tra tutte la LOCMAN CUP - ISOLA D’ELBA, una manifestazione velica di rilevanza internazionale che dal 2003 attira all’Elba un vasto pubblico di amanti della vela, che nella magica cornice dei porti elbani, può assistere a spettacolari regate disputate tra gli equipaggi impegnati anche in Coppa America.



Sempre legata al mare elbano è la regata per imbarcazioni d’altura e deriva “Trofeo Amerigo Vespucci” sostenuta da Locman. Una manifestazione dedicata alla splendida nave scuola della Marina Militare Italia "Amerigo Vespucci" che, ogni anno, al rientro della campagna estiva, effettua una sosta all’Isola d’Elba per patrocinare alla competizione velica a cui da il nome.



In collaborazione con la Marina Militare Italiana e alla presenza del storico Veliero hanno luogo anche le presentazioni alla stampa internazionali delle linee di orologi dedicate proprio alla gloriosa Forza Armata.



Altre importanti manifestazioni sportive supportate da Locman sono il RALLY ELBA STORICO e ELBA GRAFFITI - TROFEO LOCMAN ITALY, due corse automobilistiche che vedono al via ogni settembre vetture ed equipaggi provenienti da tutta Europa.

Considerate tra i più importanti appuntamenti a livello europeo della specialità, il Rally Elba storico è valevole per il Campionato Europeo Autostoriche ed ha il massimo coefficiente per il titolo continentale, mentre il Rally Elba Graffiti è valevole per la Coppa Csai.

Un suggestivo spettacolo che ogni anno vede protagoniste auto storiche come le grintose Porsche e le simpatiche Mini.

“L’incedere del tempo lo ascolti sulla risacca — racconta Mantovani — ma anche a Sant’Ilario e San Piero, i due paesini sulle colline di Campo nell’Elba. Cammini tra i boschi, guardi il mare, vivi sensazioni che la città ha cancellato per sempre».




Condividi questo articolo:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*