Home Page » Cosa vedere, Enogastronomia Toscana

Mercato della terra e del mare all’Isola d’Elba

slow

Protagoniste del "Mercato della terra e del mare" quindici aziende, provenienti dall'Isola d'Elba e dall'arcipelago toscano, nel parco attrezzato di Procchio Marciana all'Isola d'Elba da venerdì 19 agosto alle ore 10,00.



Prodotti di ortofrutta fresca e pesce, ma  anche conserve, uova, miele, dolci, pane, olio, vino, che appartengono alla cultura alimentare delle isole. Il presidio di Slow Food presenterà la Palamita del mare di Toscana, e per la prima edizione sarà possibile effettuare una degustazione dei piatti tipici del territorio, dalla panzanella al polpo lesso.



E' una grande sfida per la piccola agricoltura, la piccola pesca e la tutela della biodiversità di quest'isola, un territorio che in questi ultimi anni ha investito soprattutto nel turismo:  si punterà a sostenere le piccole aziende e i produttori che sono rimasti legati al mondo dell'agricoltura e della pesca, con uno spazio che darà loro un'occasione di vendita diretta.



Slow Food Toscana si occupa della progettazione del mercato e della selezione delle aziende che vi partecipano, mentre la sezione locale segue la realizzazione degli eventi connessi con la manifestazione e supporta l'organizzazione.



"I mercati della terra sono mercati contadini creati secondo le linee guida dettate dalla filosofia Slow Food. Mercati gestiti collettivamente, dove i produttori locali si incontrano e hanno la possibilità di presentare i loro prodotti direttamente ai consumatori, a prezzi giusti e garantendo metodi di produzione ecosostenibili.



 Un mercato della terra nasce quando una comunità consapevole, formata da produttori, enti pubblici, cittadini, condotte Slow Food e altri soggetti interessati come i ristoratori, crea uno spazio diretto tra produttori alimentari e consumatori.



Questi mercati sono rivolti solo a produttori selezionati, in particolare i piccoli agricoltori e in questo caso i pescatori, coloro che fanno più fatica a nella competizione con il circuito della grande distribuzione, ma la cui dimensione aziendale permette di presentare prodotti di qualità.



Presupposto essenziale è che vengano presentati solo i loro prodotti, quelli ottenuti col loro impegno e la loro esperienza. Essendo presenti direttamente sul posto possono creare un legame con la clientela, illustrando i prodotti dei quali si assumono la responsabilità, il lavoro che ne è alla base, cosa definisce la loro qualità, cosa giustifica il prezzo praticato. Sono ammessi solo produttori locali.



I prodotti venduti nei mercati della terra rispondono a criteri qualitativi precisi, che riflettono i principi Slow Food del buono, del pulito e del giusto: prodotti freschi e di stagione, salutari, il cui gusto stimola e soddisfa i sensi; produzioni locali con coltivazioni ecosostenibili e rifiuto per organismi transgenici o OGM; prezzi accessibili per i consumatori e giusto compenso e condizioni di lavoro per i produttori.



Inoltre, questi prodotti preservano la cultura alimentare della comunità che ospita il mercato e contribuiscono alla difesa della biodiversità."

Condividi questo articolo:

7 risposte a Mercato della terra e del mare all’Isola d’Elba

Monica Nacci scrive:

E’ possibile partecipare alla prossima edizione?
Siamo una azienda Toscana che si occupa di Tartufo fresco e conservato.

Grazie per la vs gentile risposta.

    turismo scrive:

    Ho visitato il suo sito e mi è sembrato molto interessante e di qualità. Mi propongo di venirvi a trovare a Pisa non appena possibile. E’ intanto possibile acquistare alcuni dei vostri prodotti? Mi informerò intanto del regolamento del mercato.

sergio pedruzzi scrive:

sono un pescatore della piccola pesca costiera vivo e lavoro all’elba,e’ possibile partecipare alla prossima edizione,trasformiamo il nostro pescato ,palamite sott’olio, e sughi di pesce vari

http://www.ittiturismoelba.com

grazie per la risposta

    turismo scrive:

    Il compito che mi sono proposta è proprio fare da vetrina per le belle attività che esistono all’Elba! Appena ho notizie precise su questa manifestazione lo farò sapere a tutti i miei lettori! Complimenti per la vostra attività e per il vostro sito, ne potrei parlare anche sul mio blog?

sergio pedruzzi scrive:

mi scuso per aver risposto in ritardo,
certo che si ne sarei onorato
grazie

cordiali saluti

Sara Esposito scrive:

Ciao sono la responsabile organizzatriice del Mercato della Terra e del Mare di Procchio vi ricordo che il mercato continua tutti i sabati dalle 8.00 alle 13.00 presso i giardini di Procchio (proprio dentro il capannone), dove potrete acquistare verdure e frutta di stagione, pesce fresco locale, formaggi, uova, conserve, olio, miele, pane, dolci, schiaccia briaca, vini, aleatico. Tutte produzioni di aziende dell’isola d’Elba ad esclusione dei formaggi che sono prodotti da un’azienda di Riotorto (Piombino), funzione di Slow Food è di garantire ai clienti che nel mercato saranno venduti prodotti buoni, puliti e giusti!

    turismo scrive:

    Ciao Sara, sarò contenta di venirti a trovare uno di questi sabati! E’ molto interessante questa esposizione ed importante per l’Elba! Cristiana

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*