Home Page » Cosa vedere, Amici dell'Isola d'Elba

Marina di Campo oggi: più bella di prima!



"Quando vien la  Candelora dell'inverno semo fora"! Speriamo che sia vero perchè abbiamo proprio bisogno di buone notizie e del tepore che già adesso scalda la nostra isoletta!



 L'isola d'Elba, come tante altre parti d'Italia,  vive infatti di turismo e di ospitalità: nessuna industria, nessuna fabbrica ma tantissimo impegno sia personale che economico per qualificare le nostre strutture turistiche!



Sono felice quindi che Marina di Campo, colpita  a Novembre  molto duramente da una alluvione devastante, sia risorta più bella di prima!  Ebbene, "Uno per tutti e tutti per uno" questo è stato il programma vincente.



Si è lavorato duramente per trasformare una catastrofe in una occasione  di miglioramento: tutti a spalare il fango, a portare viveri, a ripulire le strade, le case, gli alberghi, i negozi, a versare denari per contribuire alla rinascita. I ragazzi ed i giovani sono stati eroici nel loro impegno disinteressato!



Oggi Marina di Campo è quella che vedete nella bella immagine realizzata da Piero Gadani: una cittadina pulita, ordinata, linda, niente del suo fascino è stato perduto.



Mi piacerebbe che gli elbani mantenessero questa voglia di cooperare per il bene comune anche quando le emergenze sono superate!



Ed invece viene sempre fuori la "vis polemica" che contraddistingue gli isolani: "l'uno contro l'altro armato" come dice il Manzoni a proposito dei due secoli a cavallo dei quali visse Napoleone Bonaparte.



Perdiamo di vista così la visione complessiva della nostra identità: un'isola distante un'ora di mare dal continente, con caratteristiche e problemi che altri non hanno, che ha sempre contato solo sulla sua creatività per inventarsi anno dopo anno un futuro per i suoi figli: agricoltura, pesca, miniere, turismo.



La natura ci ha dato una mano, ma adesso, in questo momento così difficile per tutti,  dobbiamo tirare fuori il nostro carattere migliore!




Condividi questo articolo:

5 risposte a Marina di Campo oggi: più bella di prima!

Giuliano scrive:

Ho frequentato come turista Marina di Campo ininterrottamente dal 1989 al 2009. L’ho sempre trovata splendida ed accogliente. Sono sicuro che quest’estate, se avrò l’opportunità di soggiornarvi ancora, la troverò ancora più bella. Forza campesi.

Giuliano

    turismo scrive:

    Grazie Giuliano per le tue parole! Spero che tu riesca a venire questa estate per constatare con i tuoi occhi…

Elisabetta scrive:

Non ne ero mai stata prima d’ora a Marina di Campo.

Sebbene io ed il mio ragazzo si sia visto tanto mondo, l’errore che spesso si commette è quello di mettere all’angolo posti vicini a noi, posti che invece meriterebbero un posto di gran riguardo, il podio.

In una vacanza di otto giorni, per ben tre volte ho sentito il bisogno di recarmi in questa cittadina, come se mi richiamasse.
Malgrado questa, non fosse geograficamente vicina al nostro alloggio.

L’ho trovata adorabile.

Pacifica e viva allo stesso tempo.

Quelle viuzze ben tenute, i piccoli bazar, quei localini appetitosi, la spiaggia lunga e il mare cristallino.

Se penso al paradiso, lo penso così…
Soleggiato, con un piccolo porto, con l’acqua trasparente e i pesciolini in vista, con l’odore di schiacciata, inebriante, proveniente dal forno del centro.

E poi..Marina di Campo è Teseo Tesei.
Il mio ragazzo, da appassionato di storia, l’ha cercato tra i vicoli, nelle librerie comprando le pagine della sua vita, le sue missioni, la sua morte.
Abbiamo sbirciato la sua casa, le targhe a lui dedicate, il cimitero a lui intitolato, lo abbiamo insomma cercato, in tutto e per tutto, trovandolo.

Grazie a Marina di Campo per quello che ci ha saputo dare.

Aspetto….
Settembre per potervici tornare, quando avremo le nostre prossime ferie.

Aspetto….
Di potermici trasferire per sempre, perché sognare non costa nulla e i sogni mi aiutano nel presente.

Grazie all’Elba tutta, così varia e fascinosa.
Elisabetta

    turismo scrive:

    Allora ci conosceremo a Settembre Signora Elisabetta!

Elisabetta scrive:

Molto molto volentieri….
:-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*