Home Page » Cosa vedere

L’Isola d’Elba su Google Maps: con Street View passeggi per Naregno!

Google Maps con Street View ti consente di esplorare luoghi di tutto il mondo con le immagini a livello stradale a 360 gradi.  E' davvero spettacolare! Guarda Naregno e la spiaggia de Le Acacie:

http://g.co/maps/kq4zt

passeggi sulla spiaggia, il mare è azzurro, tutti gli ombrelloni aperti, le siepi di tamerici rigogliose,  entri nel giardino del ristorante, incontri le persone,  dai un'occhiata al giardino dell'Elbazzurra, fai una giratina alla Scuola di Vela,vedi gli istruttori della scuola che parlano con i ragazzi!

La guida virtuale che ti accompagnerà nella esplorazione di Street View si chiama Pegman, uno strano omino arancione! La parola Pegman vuol dire " Molletta da bucato" peg in inglese.

Muovendo Peg sulla cartina nelle zone circondate di azzurro vedrai proprio le immagini girate a Naregno  la scorsa estate! Muovendo le frecce che compaiono sull'immagine ti potrai spostare e passeggiare lungo la spiaggia! Stupefacente...

Naturalmente la Privacy è tutelata, le persone e le targhe non si riconoscono, vengono oscurate!  Google applica a tutte le immagini di Street View una tecnologia innovativa sviluppata che consente di oscurare i volti delle persone e le targhe delle auto.

Ecco cosa leggiamo sul sito di Google a proposito dei sistemi utilizzati per le riprese:

"Quando abbiamo avviato il progetto sperimentale di Street View, abbiamo sistemato diversi computer nel retro di un SUV, fissato macchine fotografiche, scanner laser e un dispositivo GPS sul tetto e percorso le strade per raccogliere le nostre prime immagini. Dal lancio di Street View per cinque città statunitensi nel maggio del 2007, abbiamo ampliato le nostre viste panoramiche a 360° includendo luoghi di tutti i sette continenti.

Per un breve periodo abbiamo utilizzato un furgone, prima di passare a un parco macchine che ci permettesse di estendere il progetto a tutti gli Stati Uniti e al mondo intero. Siamo passati da un numero limitato di computer a un piccolo computer per ogni auto, quindi ci siamo messi al lavoro per perfezionare il nostro sistema di macchine fotografiche per acquisire viste panoramiche a risoluzione più alta.

Dopo diversi perfezionamenti dell'auto e della tecnologia delle macchine fotografiche, ora l'ultima auto è dotata di 15 macchine fotografiche che scattano foto a 360°. È dotata anche di sensori di movimento per il rilevamento della sua posizione, di un disco rigido per l'archiviazione dei dati, di un piccolo computer per l'esecuzione del sistema e di scanner laser per l'acquisizione di dati 3D che consentono di stabilire le distanze nelle immagini di Street View."

"A tutte le immagini di Street View applichiamo una tecnologia innovativa sviluppata da noi che consente di oscurare i volti delle persone e le targhe delle auto."

Le nuove tecnologie oggi ci stupiscono con esperienze impensabili: per me è affascinante scoprirle e padroneggiarle! Sono contenta di vivere questo anni!

Condividi questo articolo:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*