Home Page » Cosa fare

Lavorare all’Isola d’Elba

23 aprile 2014 (59)Un argomento che suscita sempre tanto interesse e tanti commenti su questo blog: la possibilità di trovare lavoro all'Elba!

Sull'isola non ci sono fabbriche, industrie o o aziende manifatturiere, è possibile quindi trovare lavoro solo nel settore del turismo o dei servizi che ruotano intorno al turismo.

E' questo forse il momento per inviare il proprio curriculum alle aziende turistiche proponendosi per la stagione estiva con largo anticipo.

Sono richieste figure professionali nel settore alberghiero, della ristorazione e della balneazione, manutenzione del verde, delle pulizie,  con preferenza per chi viene dalle scuole professionali, per chi ha esperienze lavorative precedenti e per chi conosce qualche lingua straniera. Alcune aziende offrono anche l'alloggio durante il periodo lavorativo.

Oggi, grazie ad Internet, è possibile trovare e selezionare le offerte di lavoro direttamente da casa, grazie ad un computer ed al collegamento web.

E' importante che il curriculum sia scritto  bene e metta in evidenza le  capacità e le competenze che riteniamo interessanti per l'azienda a cui vogliamo proporci. Una piccola mail di presentazione  in cui ci  si offre per un colloquio può  essere molto utile per mettere in evidenza la propria offerta lavorativa e per farsi conoscere di persona!

Per rivolgersi con successo al mercato del lavoro bisogna imparare a proporre la propria professionalità come un buon venditore che sa proporre la sua merce anticipando i bisogni del suo cliente e non aspettando che questo li intuisca o scopra. Un buon curriculum deve essere impostato sul tema conduttore del "ecco i motivi per cui potrei essere il candidato giusto per voi".

social-media-marketing-pic

 Leggiamo i divertenti consigli che ci offre il blog  http://www.ilvinoeleviole.it/come-scrivere-un-curriculum-vitae/

10 consigli per un ottimo Curriculum vitae

1) preparalo con cura! Scrivere un buon Cv è un’attività impegnativa che richiede tempo ed energie (cercare un lavoro è già di per sè un lavoro!).
2) utilizza una grafica standard, ti consiglio la base del Curriculum Europeo formato Europass.
3) sii chiaro e sintetico (dai “pillole di te” e non descrizioni dettagliate!).
4) allega una foto tessera.
5) metti in luce i tuoi punti di forza.
6) usa elenchi puntati che facilitino la lettura.
7) modifica leggermente il Cv a seconda dell’azienda a cui lo stai inviando.
8) evita errori di punteggiatura, ortografia, impaginazione. Il Cv è una presentazione ed ogni elemento che lo compone dà un’informazione su chi sei.
9) una volta ultimato, estraniati da te stesso e rileggilo da esterno… come ti sembri?
10) sii veritiero. Per mentire (solo un po’!), avrai tempo durante il colloquio di lavoro!

E' importante anche inserire la propria proposta lavorativa sui siti istituzionali preposti:

Sia l'Ente Bilaterale per il Turismo, sia la Provincia di Livorno pubblicano  le offerte di lavoro e le richieste di lavoro

1) L'ufficio preposto a fare incontrare domanda ed offerta è il l'Ente Bilaterale Turismo Toscano che pubblica nel suo sito tutte le richieste: http://www.turismolavoro.it/offerte-di-lavoro/zona/elba     per esempio oggi ci sono queste possibilità di lavoro: cuoco-portiere di notte-chef de rang-receptionist-cameriera ai piani-generico di cucina-

2) IDOLWEB http://lavoro.provincia.livorno.it/idol/index-frontend.html  è il nuovo servizio internet gratuito della Provincia di LIVORNO per l'accesso ai servizi per il lavoro. L'obiettivo principale è garantire ai cittadini, alle imprese e agli altri operatori del sistema lavoro un servizio on line per accedere alle informazioni e ai servizi per il lavoro e rendere più efficace l'incontro tra domanda e offerta di lavoro.   Le richieste di oggi sono per Maitre di sala, Chef de rang, Addetto al Ricevimento, Portiere di notte, Addetto manutenzione in albergo, Barman, Addetto vendita banco ambulanti, Operatore Booking

DSC_0186

 La Porta del Tirreno "è un sito che si definisce "luogo virtuale di incontro" che affianca a contenuti informativi, fortemente legati al territorio ed al di fuori delle tematiche consuete, la possibilità per le imprese, gli artigiani, i professionisti di cogliere l'opportunità di proporre la propria attività e pubblicizzare i propri servizi e prodotti, sfruttando le economie di scala derivanti dal "fare gruppo".     http://www.laportadeltirreno.it/offerte/offerte-limpiego-di-portoferraio . Visitando il sito sarà possibile entrare in contatto con le imprese e proporre una collaborazione. 

Molto spesso le offerte di lavoro sono solo stagionali e non a tempo indeterminato. E' possibile trovare però impieghi per sei mesi e più.

23 aprile 2014 (71)

Questo permette di accedere alla richiesta di "indennità di disoccupazione" all'INPS.  L'indennità di disoccupazione ordinaria e quella a requisiti ridotti sono contributi economici che lo Stato riserva alla persone che perdono il posto di lavoro.

Può essere un aiuto in più nell'attesa di trovare il lavoro a tempo indeterminato!

23 aprile 2014 (64)
Condividi questo articolo:

4 risposte a Lavorare all’Isola d’Elba

rosalia Pucci scrive:

Il tema del lavoro all’Isola d’Elba è molto sentito e dibattuto. Grazie per aver fatto luce su alcuni aspetti e offerto dei validi consigli :=)

    turismo scrive:

    Grazie Rosalia, continua a seguirci! Cristiana

Pablo scrive:
    turismo scrive:

    Grazie Pablo di avermi fatto conoscere questo portale turistico che parla anche dell’Elba!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*