Home Page » Eventi / Feste / Manifestazioni, Cosa vedere

Il Rallye Elba Storico a Capoliveri: uno spettacolo da non perdere!

rallie2011

Un'ottima occasione per venirci a trovare e per conoscere l'Elba nel mese di settembre: il XXIII Rallye Elba Storico - Trofeo Locman Italy" che si correrà sulle strade dell´isola d´Elba nei giorni 22-24 settembre prossimi. Cambierà la location della Direzione Gara che dopo tanti anni si trasferisce da Marina di Campo a Capoliveri!



Il rallye è infatti una manifestazione alla quale i capoliveresi sono particolarmente affezionati, la macchina organizzativa del Comune di Capoliveri saprà renderlo spettacolare:  partenza e arrivo nella classica cornice di Piazza Matteotti e tutta una serie di iniziative collaterali con le quali Capoliveri cercherà di dare il proprio contributo alla edizione 2011 del Rallye Elba Storico con la massima valenza europea.



Stiamo preparando delle offerte imperdibili per ospitarvi presso il nostro hotel  e residence a 4 stelle con grande piscina che si trova sulla spiaggia di Naregno, a 3 km da Capoliveri. Possiamo ospitarvi sia in albergo sia in appartamento! Abbiamo ampi parcheggi a vostra disposizione gratuitamente, con posti auto numerati e coperti per le auto ed i traini.



Anche la Compagnia di navigazione Moby S.p.A., sponsor della manifestazione, offre tariffe promozionali per il passaggio ponte sui propri traghetti tra Piombino e Portoferraio e ritorno a tutti i concorrenti.



"L’isola d’Elba ha una grande tradizione rallistica. Le sue strade hanno visto confrontarsi i più grandi piloti degli anni 70 e 80. La passione della gente dell’isola per questa gara che si svolge a metà Settembre, è grande e già nei giorni precedenti la manifestazione uomini, donne e ragazzi sciamano per le varie prove speciali alla ricerca dei posti migliori.



 La gara è magnifica. Si alternano strade veloci a tratti stretti e impegnativi, salite e discese mozzafiato, sempre con panorami incantevoli. Monumento, Volterraio, con il suo storico castello, Parata, Falconaia, con i suoi scorci sul mare turchese di Nisporto e Nisportino, Monte Perone, con la ripida picchiata sul golfo di Marina di Campo, sono prove che hanno fatto la storia dello sport rallistico in Italia e in Europa.



Per qualche giorno la calma dell’isola è rotta dai rombi delle auto in corsa; poi la gara finisce, la quiete torna sovrana e i profumi del rosmarino selvatico e del lentisco sostituiscono quelli dell’olio bruciato, dei freni roventi  e della gomma rimasta sull’asfalto….. e gli elbani già cominciano a contare i giorni in attesa del prossimo rally."

Condividi questo articolo:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*