Home Page » Eventi / Feste / Manifestazioni, Cosa vedere

Capoliveri per i giovani: Destinazione Capoliveri Blues

blues

Capoliveri è sempre all'avanguardia per l'attenzione che dimostra verso i giovani e per la sensibilità con cui tratta le loro problematiche. Ne è una prova la manifestazione che prende il via Lunedì 25 Aprile: Destinazione Capoliveri Blues: protagoniste la cultura musicale e l’interazione giovanile elbane (25/04 – 1/05).



Come leggiamo nella pagina Facebook del Comune: "E' un progetto, messo a punto dall’Amministrazione comunale di Capoliveri in collaborazione con l’elbana Officina della musica e l’associazione Bluesin di Pistoia, che intende sviluppare le potenzialità dei gruppi giovanili del territorio attraverso lo strumento della musica, collante e ambito di confronto tra i giovani. E’ un progetto culturale, educativo e formativo, rivolto ai giovani con finalità di aggregazione e con un elevato livello di interazione per rendere i ragazzi parti attive e non solo destinatari dell’iniziativa."



" I gruppi musicali diventano veri e propri laboratori in cui i ragazzi sperimentano forme di socializzazione e occasioni per incontrarsi, confrontarsi, esprimere i propri bisogni, riflettere sul futuro."



Il mondo di oggi non offre purtroppo ai giovani tante possibilità per affermarsi nella vita e questo succede anche nella  musica:  non ci sono  opportunità per poter sperimentare in ambiti di incontro e di scambio.



 "Le piazze del centro storico di Capoliveri sembrano il luogo ideale dunque per incontrarsi e scambiarsi esperienze musicali, umane e sociali, in modo da garantire a tutti i partecipanti la visibilità e il coinvolgimento nel processo di sviluppo dell’esperienza."



Dice l'addetto stampa di Capoliveri: "Destinazione Capoliveri Blues nasce dall’esigenza di valorizzare ulteriormente il festival estivo “Capoliveri Blues”, creando interesse intorno alla rassegna. Ai giovani artisti e ai gruppi emergenti dell’isola d’Elba viene offerto il palco del Capoliveri Blues Festival 2011, manifestazione che giungerà il prossimo anno alla sua terza edizione.

L’accesso a Destinazione Capoliveri Blues è gratuito, i generi musicali ammessi sono: BluesRock-Blues e Rock.



L’iniziativa fa parte del più ampio concorso nazionale Obiettivo Bluesin, una delle attività del Pistoia Blues Festival nata 16 anni fa con il preciso intento di promuovere la musica dal vivo. Il festival pistoiese è diventato da tempo un traguardo prestigioso per centinaia di musicisti, una vetrina rilevante per il curriculum di chi aspira a fare della propria passione e talento una professione. Negli ultimi anni l’adesione degli artisti emergenti al concorso è stata cospicua, quasi 1000 partecipanti nell’ultima edizione.

Destinazione Capoliveri Blues selezionerà dunque la formazione vincitrice che suonerà al festival elbano e salirà inoltre sul palco principale del Pistoia Blues 2011."

Complimenti all'Amministrazione di Capoliveri e ai ragazzi: "Vinca il migliore!"




Condividi questo articolo:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*